Islanda

DESCRIZIONE

Un paese di ghiaccio che scalda il cuore: questa è l’Islanda. Tutti gli elementi presenti in natura sembrano coesistere in armonia proprio qui, ai confini del circolo polare artico: geyser, vulcani, ghiacciai, tempeste artiche, spiagge di sabbia nera, sole di mezzanotte d’estate e aurora boreale in autunno e inverno... In poche parole, una tra le destinazioni più esaltanti del pianeta. Ci vogliono circa 18 ore per completare la strada anello (Hringvegur in islandese) che circonda l’isola. Tuttavia le bellezze naturali disseminate lungo il percorso garantiscono una quantità di soste panoramiche necessarie per godersi paesaggi talmente straordinari e surreali da essere diventati set per diversi film e serie famose. L’Islanda infatti è una terra che sa regalare solo emozioni forti, a vari registri.
Immergersi nella Laguna Blu non è solo un’esperienza appagante e rilassante, ma anche salutare. Mentre si gode di uno spettacolo impareggiabile calarsi dentro al camino del dormiente vulcano Thrihnukagigur per ammirarne le splendide pareti. Altro tipo di emozione è quella di cercare l’arcobaleno tra le cascate: l’Islanda è ricca di cascate meravigliose come quella di Skógafoss, e incontrare un paio di arcobaleni scintillanti nella foschia qui è comunissimo. E pensare di fare snorkeling? Certo, si può, e precisamente a Silfra Fissure nel Þingvellir National Park; non un posto a caso, ma il punto geologico in cui le placche tettoniche dell’Eurasia e del Nord America si incontrano!
Ma qual è il top delle emozioni? Molti visitatori non hanno dubbi: provare il piatto nazionale, lo squalo fermentato noto come hákarl, accompagnato dal brennivin, la grappa dal retrogusto di liquirizia conosciuta anche come “Morte nera”.  

SISTEMA TRASPORTI - Discreto.
In relazione alle difficili condizioni ambientali, i trasporti sono limitati e permettono di raggiungere gran parte del territorio solo nella buona stagione, solo via terra e su gomma o traghetto. Non è presente linea ferroviaria. Dall'Italia i voli sono diretti sono in estate, viceversa il Paese è collegato solo a Paesi Bassi, Danimarca, Regno Unito, Germania e Francia. È possibile il noleggio di auto, moto, camper, bici e barche. Aeroporti principali: Akureyri, Reykjavik (Kflvk), Vestmannaeyjar. Porti principali: Grundartangi, Hafnarfjordur, Reykjavik.

SISTEMA OSPITALITÀ - Buono.
Il Paese dispone di una buona scelta di strutture di accoglienza, in particolare nei centri principali, in quelli minori la scelta si riduce molto. Valida la classificazione internazionale per gli hotel (da una a cinque stelle), inoltre agriturismi, b&b, affittacamere, ostelli, camping, centri benessere o termali. Numerosi i portali e i siti web utili alle prenotazioni. Scarsa l'offerta ristorativa.

DATI PAESE - Nome completo: Repubblica d'Islanda. Posizione: Europa. Isola situata nell'Oceano Atlantico Settentrionale, tra la Groenlandia e la Gran Bretagna, a nord-ovest delle Isole Fær Øer. Fuso orario: UTC 0, -1 rispetto all'Italia, -2 durante ora legale. Supercie: 103.000 kmq. Capitale: Reykjavik. Popolazione: 302.000 Religione: 85,5% luterani, 2%cattolici, 4,3% altri culti cristiani, 3,8% altre religioni, 2,4% non religiosi. Lingue: Islandese, inglese, tedesco. Misure: Sistema metrico decimale.

VALUTA - Corona islandese (ISK). 1 € è pari a circa 136.38782 ISK (28 Gennaio 2019). Non vi sonolimitazioni all’importazione e all’esportazione di valuta estera o locale Carte di credito: Le principali sono largamente accettate. Cambio: Portare euro, cambio facile.

ELETTRICITÀ - 220 V e 50 Hz (come in Italia). Prese elettriche: Tipo C, F (munirsi adattatore).

DOCUMENTI - Carta d'identità valida per l'espatrio (anche i bambini fino a 15 anni devono averla o essere registrati sul passaporto dei genitori). Non esistono restrizioni doganali sul bagaglio personale (Schengen).

COMUNICAZIONI E TELEFONIA Prefisso internazionale: .00354 GSM: Copertura presente sui principali centri urbani. Standard GSM 900/1800 e 3G 2100 (come in Italia). Operatori locali: IceCell, IMCIsland, Nova, Vodafone Iceland e Siminn. Internet: Servizio molto diffuso. Estensione web: .is

NORME, LEGGI E COMPORTAMENTI - Per l'uso e il possesso di stupefacenti sono previstemulte elevate e pene detentive molto severe, al termine delle quali si è soggetti all'immediata espulsione dal Paese. Per gli abusi sessuali e le violenze contro i minori la normativa localeè simile a quella italiana. In tema di omosessualità, l'Islanda è uno dei Paesi più liberali al mondo: sono numerose le leggi che riconoscono diritti alle coppie omosessuali e tutelano dalle discriminazioni. L'età legale per i rapporti sessuali è 14 anni.

SITUAZIONE SANITARIA - Non esistono vaccinazioni obbligatorie né particolari rischi sanitari. Il livello delle strutture sanitarie locali è molto buono e i farmaci sono facilmente reperibili. I cittadini italiani in viaggio temporaneo dotati di Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM) ricevono le cure previste dall'assistenza pubblica locale.

FESTIVITÀ - 1 gennaio, Capodanno; aprile, Festa d'estate; Giovedì e Venerdì Santo; Pasqua e Pasquetta; 1 maggio, Festa del lavoro; Ascensione; Pentecoste e Lunedì di Pentecoste; 17 giugno, Festa nazionale; Festa civile; 24 dicembre, Vigilia di Natale; 25 dicembre, Natale; 26 dicembre, Santo Stefano; 31 dicembre, San Silvestro.

CLIMA - Di tipo oceanico temperato, fresco in estate e molto freddo in inverno. Le precipitazioni, anche di natura nevosa, sono piuttosto abbondanti. Il periodo migliore per visitare l'Islanda è l'estate, da fine maggio a fine settembre; il resto dell'anno gran parte del Paese è difcilmente raggiungibile e i tour sono sospesi. Dalla seconda metà di aprile sino alla fine di agosto, la luce del giorno dura 24 ore. Il 23 giugno nel nord del Paese è possibile vedere il sole di mezzanotte. 

Un viaggio, un’esperienza
Da non perdere